Cooperazione Internazionale

COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

Caritas Children pone grande attenzione, oltre che al sostegno a distanza, anche ad altri progetti di cooperazione internazionale. Questi progetti, complementari al SAD, hanno lo scopo di aumentare l’efficacia del Sostegno a Distanza e l’impatto sociale complessivo. Si tratta di progetti nati su specifiche richieste fornite dalle missioni (come la costruzione di scuole, sostegno sanitario o alimentare ecc.) per far sì che le realtà locali diventino sempre più autonome, protagoniste del loro sviluppo e artefici del proprio destino.

PROGETTI

Progetto a sostegno della gestione e la manutenzione di tre classi materne cattoliche a Vohidahy – Madagascar

Caritas Children sostiene, grazie alla collaborazione con Tsiry Parma, il funzionamento di tre classi materne nelle comunità dei villaggi di Maromandia e Ambalamanga. I fondi stanziati sono serviti per finanziare il salario mensile delle 3 insegnanti, di un responsabile di Tsiryparma per l’organizzazione e il monitoraggio delle attività, l’acquisto di kit scolastici per gli alunni, l’acquisto di cibo per far funzionare le mense 2 volte alla settimana e per la manutenzione ordinaria delle strutture.

Dona ora

Progetto “Centro de rehabilitación” a Lima - Perù

Questo progetto a favore dei bambini disabili, iniziato nel 2009, prosegue inviando un contributo mensile di euro 500 per il funzionamento di una struttura per la riabilitazione (centro Arired) che grazie a operatori specializzati si occupa della riabilitazione di bambini nati con deficit neuromotori che nelle periferie di molte città peruviane ricoprono una percentuale rilevante.

Dona ora
This image for Image Layouts addon

Progetto “Sicurezza alimentare” - Senegal

Questo progetto nasce con l’obiettivo di fornire latte in polvere a neonati abbandonati subito dopo la nascita a causa della morte della mamma oppure per situazioni di grave disagio e povertà. All’orfanotrofio «Saint Therese de l’enfant Jesus» di Oussouye, gestito dalle suore della Congregazione del Santo Cuore di Maria, vivono circa 25 bambini tra zero e cinque anni di età, di cui alcuni lattanti. Per questi ultimi, il latte in polvere rappresenta il nutrimento indispensabile per la loro sussistenza. I bimbi si trovano in orfanotrofio per due motivi principali ed a volte concorrenti: povertà e morte della mamma durante il parto. In una società dove le madri non hanno la possibilità di interrompere le spesso faticose attività lavorative nemmeno per un giorno e con strutture sanitarie lontane dalle abitazioni e talvolta inadeguate, le probabilità che le due cause si presentino contemporaneamente sono ancora molto elevate.

Dona ora
This image for Image Layouts addon

Progetto Alimentazione integrativa - Eritrea

Questo progetto prevede di distribuire alimenti (latte in polvere, lenticchie, olio e farina), a 70 bambini malnutriti, sotto i 5 anni di età, e capre a 25 famiglie povere nel Villaggio di Lausi in Gash-Barka. Sono tutte famiglie di agricoltori, prive di animali, quindi più soggette alla carestia, per cui la distribuzione di capre (almeno una gravida per famiglia) permetterà loro di iniziare dei piccoli allevamenti familiari. Esse potranno ricavarne latte e, quando il gregge crescerà, carne o denaro dalla vendita degli agnelli. La distribuzione sarà fatta mensilmente dalle suore della comunità di Barentù e continuerà per almeno sei mesi con l’obiettivo di far uscire i bambini dallo stato di malnutrizione. Le capre saranno distribuite il primo mese e ogni tre mesi sarà fatto un consuntivo della loro gestione da parte delle famiglie (capi nati, morti, venduti e ricavato). Per l’esperienza fatta in molti anni e parecchi villaggi le suore sanno che solo un controllo assiduo dell’operato delle famiglie permette di dare successo all’allevamento.

Dona ora

Contatti

Caritas Children ONLUS

Social

Aggiungici su WhatsApp (+39.346.608.7333) e scrivici "ISCRIVIMI" per iscriverti al Broadcast di Caritas Children e ricevere aggiornamenti sulle nostre iniziative

Scrivici su WhatsApp

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter per rimanere sempre aggiornato sui nostri progetti di Sostegno a Distanza e di Cooperazione Internazionale e sulle iniziative che portiamo avanti

ISCRIVITI